FRANCESCO RENGA FEAT ALESSANDRA AMOROSO - L'amore altrove (Clicca e condividi)






BOLLETTE SALATE IN INVERNO? 6 CONSIGLI UTILI PER RISPARMIARE CORRENTE ELETTRICA E GAS (clicca e condividi)


Risparmiare sulla corrente elettrica e gas è importante sia per obbligo morale, ovvero limitare gli sprechi salvaguardando l’ambiente, che per necessità, vista la situazione economica degli ultimi tempi…
Al fine incrementare l’efficienza degli impianti, è importante che se ne faccia sempre una accurata e corretta gestione, nonché una periodica manutenzione.
In inverno, con le temperature poco al disopra dello 0 e le ore di luce sempre più brevi, è inevitabile un incremento dei consumi di Corrente Elettrica e Gas. Le istituzioni che dispensano consigli utili riguardo il risparmio su Corrente Elettrica e Gas sono in molte; di seguito elencheremo le soluzioni adatte a contenere gli ingenti costi relativi ai consumi invernali:
1- Per risparmiare corrente elettrica e gas: NON USARE TENDAGGI COPERTI O TROPPO LUNGHI
Evitare di utilizzare, nei mesi freddi, tendaggi di questo tipo, in quanto mantenere scoperti i caloriferi, e altre fonti di calore, può far risparmiare fino al 50% sulla spesa relativa al riscaldamento.


2- Per risparmiare corrente elettrica e gas: MANTIENI SEMPRE AL MASSIMO L’EFFICIENZA DEI RADIATORI
E’ fondamentale, prima dell’accensione dei radiatori, spurgarvi l’aria formatasi nel tempo di inutilizzo, per permettere all’acqua di circolare e riscaldare al meglio l’ambiente, questo aiuterà a mantenerli sempre efficienti i radiatori.

3- Per risparmiare corrente elettrica e gas: CAMBIA L’ARIA IN MOMENTI OPPORTUNI
E’ fondamentale cambiare l’aria delle stanze per mantenere un ambiente costantemente salubre, in particolare in inverno dove bastano appena 10 minuti con le finestre aperte; è importante però trovare i momenti strategici durante la giornata, ossia, a caloriferi spenti o alla mattina appena svegli.

4- Per risparmiare corrente elettrica e gas: USA CORRETTAMENTE GLI ELETTRODOMESTICI E L’ILLUMINAZIONE
-Spegnere la luce che non si utilizza, sebbene sia un consiglio più che scontato, sono molte le persone che non lo seguono.
-Sostituisci le vecchie lampadine con quelle fluorescenti a basso consumo.
-Acquista elettrodomestici a di Classe Energetica A+ e A++.
-Utilizza lavatrici e lavastoviglie sempre a pieno carico e a basse temperature.

5- Per risparmiare corrente elettrica e gas: SCEGLI UNA TARIFFA BIORARIA
Se per diversi motivi non sei a casa durante la maggior parte della giornata, ti conviene sottoscrivere una tariffa bioraria, concentrando il consumo dalle 19 alle 8 del mattino.


6- Per risparmiare corrente elettrica e gas: PASSA AD UN ALTRO OPERATORE
Sottoscrivendo un nuovo contratto appartenente al Mercato libero dell’Energia, si può ridurre la spesa fino a 200 euro all’anno.

fonte italia notizie

PULIRE LE ARTERIE MANGIANDO UN SEMPLICE FRUTTO (clicca e condividi)



Nonostante sappiamo che il cibo spazzatura non è salutare per il nostro corpo, spesso preferiamo il piacere del momento nel mangiare fritti, dolci e bevande zuccherate.
Peccato che alla lunga potresti rischiare “grosso”, finendo con il compromettere la tua salute. In virtù di ciò scopriamo insieme come pulire le arterie mangiando un semplice frutto, in barba alle case farmaceutiche. Stando ai risultati provenienti da un nuovo studio realizzato dall’Istituto Catalano di Scienze Cardiovascolari, pubblicato sulla rivista Atherosclerosis, nessun farmaco attualmente in commercio sarebbe in grado di prevenire infarto ed ictus come il melograno. Per giungere a questa conclusione, i ricercatori spagnoli hanno provveduto a somministrare a dei suini (la scelta è ricaduta su questo animale poiché il loro sistema cardiovascolare sembrerebbe essere simile a quello degli esseri umani) sottoposti ad una dieta ricca di grassi, un concentrato di sostanze antiossidanti estratte direttamente dal melograno per un periodo di 2 settimane. Risultato? “Le placche ateroscelerotiche sono state ridotte di oltre il 50%, come se non bastasse, i suini pesentavano una maggiore vitalità ed erano più propensi ad accoppiarsi” – conferma la dottoressa Lina Badimon, coordinatrice dello studio. Alla luce dei risultati, è opportuno interrogarsi su come sia possibile che un semplicissimo frutto come il melograno possa prevenire gravi disturbi cardiovascolari. Una risposta che potrebbe essere rintracciata nella teoria formulata dal due volte premio Nobel Linus Pauling, secondo la quale, essendosi i nostri antenati evoluti cibandosi di grossi quantitativi di frutta per diverse migliaia di anni, la mancanza di vitamine (C su tutte) all’interno del nostro organismo potrebbe finire per tradursi con lo sviluppo di gravi patologie cardiovascolari. Melograno – Proprietà Questo frutto è ricco di Sali minerali, specialmente manganese, potassio, zinco, fosforo, rame e vitamine (C, A, B, K, E). Senza contare sostanze in grado di salvaguardare la salute umana come antiossidanti e flavonoidi. 

fonte italia notizie